Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Congo’ Category

Ai confini del petrolio

E’ curioso lavorare, seppure in maniera marginale, per una oil company. La sensazione quando si parla con estranei che, in qualche modo, vengono a saperlo è che ti guardino come se tu fossi un complice di chissà quale male assoluto: uno sfruttatore dei paesi in via di sviluppo e uno dei più alti responsabili dell’inquinamento del pianeta. Il paradosso è che in fin dei conti tutti usano il gas e tutti fanno benzina senza porsi, giustamente, troppi scrupoli sull’opportunità o meno di farlo.

piatta1.jpg

(altro…)

Annunci

Read Full Post »

Sono tornato

Dopo una lunga, troppo lunga, latitanza sono tornato. So bene che nessuno ha sentito la mia mancanza. Sono io che l’ho sentita (non la mia ovviamente).

 Nelle ultime settimane ho fatto un pò la trottola in giro per il mondo, per diletto e per piacere.

Per diletto sono andato a Lisbona. Città carina, ma tutto sommato deludente e a tratti decadente. Sicuramente sopravvalutata a livello turistico: è vero ha tanti locali, ma poco da vedere. Non mi è po sembrata troppo intrigante da vivere.

 Per lavoro ho fatto, per la prima volta nella mia vita, un giretto in Africa, più specificamente nella Repubblica del Congo. E’ stata sicuramente un’esperienza, ero curioso di vedere coi miei occhi (nelle pause del lavoro) come fosse l’Africa. Devo dire che mi ha colpito, più in negativo di quanto pensassi. Non tanto per la povertà o la miseria, non tanto per un quasi invisibile sfruttamento delle multinazionali che tanto riempie la bocca dei benpensanti, ma perchè anche in un paese “ricco” come il Congo (attenzione non la Repubblica Democratica che è messa decisamente peggio) la mentalità sia totalemente aliena alla mia, alla nostra e il benessere a tratti non sembri desiderato, o meglio appare desiderato, ma in alcun modo cercato.

 Il tempo  è sempre tiranno, ma a breve vi riferirò i dettagli.

Read Full Post »